AMBIENTE. Coop for Kyoto: premiati tre fornitori per efficienza energetica

La Coop premia i tre fornitori di prodotti a marchio più virtuosi dal punto di vista ambientale, quelli che hanno raggiunto i risultati migliori nel campo dell’iniziativa Coop for Kyoto: Kimberly-Clark (prodotti a base di carta), Cartiera Lucchese (prodotti a base di carta) e Surgital (pasta, sughi e piatti pronti surgelati). Le aziende che hanno aderito al progetto, con azioni per migliorare l’efficienza energetica, sono in totale 110. Fra il 2007 e il 2009, è stata evitata l’emissione di oltre 38 mila tonnellate di anidride carbonica, "come se – afferma Coop – 1000 famiglie avessero rinunciato all’energia elettrica per oltre 24 anni".

"L’iniziativa Coop for Kyoto – spiega una nota – è partita nel 2006 quando Coop ha invitato i fornitori di prodotto a marchio ad adottare azioni mirate alla riduzione dei consumi energetici in linea con gli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra sancite dal Protocollo di Kyoto. Relativamente al gruppo dei 110 stabilimenti dei fornitori più consolidati e che hanno aderito fin dall’inizio al progetto, nel triennio 2007-2009 le quantità di merci prodotte sono aumentate del 12,8%, le emissioni solo del 7,4% grazie appunto al miglioramento dell’efficienza: se nel 2007 ogni tonnellata di prodotto comportava per la sua fabbricazione mediamente un’emissione di 228 Kg di CO2, nel 2009 per una tonnellata di merce prodotta si sono emesse mediamente 217 Kg CO2, con un miglioramento del 4,8%".

Comments are closed.