AMBIENTE. Dal 17 al 25 maggio si terrà la “Settimana della biodiversità” del WWF

Il WWF lancia la "Settimana della biodiversità", una kermesse tutta dedicata alla varietà biologica, fitta di appuntamenti,celebrazioni internazionali e eventi nazionali. A partire da sabato 17 maggio partirà la "Settimana della biodiversità", che terminerà domenica 25 maggio nell’evento nazionale Giornata delle Oasi in cui verranno aperte gratuitamente le 130 are protette gestite dall’Associazione. Un’occasione questa per scoprire paradisi di biodiversità dove vivono fenicotteri, lontre, caprioli, lupi, anatre selvatiche e partecipare alle tante sorprese, ai giochi, agli spettacoli, alle visite guidate, ai pic nic sui prati, ai mercatini che verranno organizzati per l’evento.

Le Oasi WWF sono il progetto più importante di tutela diretta della natura sul territorio, sono la dimostrazione che una corretta gestione del territorio naturale è possibile e porta benefici all’ambiente e alle comunità umane. Le Oasi, inoltre, nel corso della manifestazione saranno anche vere e proprie aule a cielo aperto. Infatti, durante tutta la Settimana della Biodiversità il WWF ha organizzato visite gratuite nelle Oasi per le classi di scuole primarie e secondarie di primo grado, accompagnate da guide esperte che illustreranno l’ambiente naturale e proporranno giochi e attività.

La biodiversità per il WWF è una polizza sulla vita del nostro pianeta: la nostra specie riuscirà a vivere fintanto che sarà garantita la varietà biologica e la sua evoluzione naturale. Ogni giorno inconsapevolmente usufruiamo dei servizi che la natura offre, dai più banali come l’acqua che si beve, l’aria che si respira, il cibo a quelli più nascosti, come la protezione da eventi catastrofici offerta da un bosco in buona salute. L’Italia è anche custode di una straordinaria varietà di specie animali e vegetali, dovuta ad una particolare posizione geografica e conformazione geo-morfologica. Nel nostro Paese vivono oltre 57.000 specie animali, più di un terzo dell’intera fauna europea, e 9.000 specie di piante, muschi e licheni, ovvero, la metà delle specie vegetali del continente. Ricchissimo poi il patrimonio di specie tipiche, i cosiddetti endemismi: ben 5.000 tra animali e piante che vivono solo da noi.

La Settimana della Biodiversità e la Giornata Oasi ha ottenuto il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della tutela del Territorio e del Mare, del Ministero della Pubblica Istruzione, del Ministero dell’Università e della Ricerca.

Comments are closed.