AMBIENTE. Dalla Regione Lombardia 12 Mln di euro alle imprese per acquisto mezzi ecosostenibili

Ammontano a 12 i milioni di euro stanziati dalla Giunta della Regione Lombardia per bus e veicoli commerciali "puliti". In particolare, 8 milioni di euro saranno destinati alle piccole e medie imprese per l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale e per l’innovazione e 4 milioni per le aziende di trasporto, pubbliche e private, per l’installazione dei filtri antiparticolato sugli autobus diesel Euro 0.

Le due misure rientrano nel piano quinquennale della Regione da 550 milioni che porterà a ridurre le polveri sottili del 50% entro il 2010", ha spiegato il presidente della Regione, Roberto Formigoni.

Per quanto riguarda gli incentivi ai veicoli commerciali è "La prima volta in Italia – spiega l’assessore al commercio Franco Nicoli Cristiani – viene messo a disposizione un contributo di questo genere e così ingente, destinato alle piccole e medie imprese commerciali. L’incentivo andrà a coprire il 30% dei costi per l’acquisto di mezzi a basso impatto ambientale, andando a modernizzare la rete distributiva delle imprese e favorendo nel contempo, anche la qualità dei mezzi circolanti, con un significativo intervento a difesa dell’ambiente".

Le risorse stanziate per l’innovazione nelle PMI riguarderà soprattutto il rifacimento, l’adeguamento o la realizzazione di impianti, l’acquisto di attrezzature e sistemi informatici, l’innovazione nella logistica. Per quanto riguarda invece l’installazione di filtri antiparticolato sugli autobus diesel circolanti in Lombardia "Si tratta di una misura importante – ha detto l’assessore alla Qualita’ dell’Ambiente, Domenico Zambetti – perché i filtri sono in grado di abbattere fino al 90-95% delle emissioni di polveri sottili primarie".

Comments are closed.