AMBIENTE. Documentario Al Gore vince Oscar, Legambiente: “Segnale di nuova consapevolezza”

"L’Oscar assegnato al documentario sui cambiamenti climatici presentato da Al Gore rappresenta il segnale di una nuova e più profonda consapevolezza che inizia a nascere nell’opinione pubblica. E’ fondamentale che l’attuale crisi ambientale non solo raggiunga il grande pubblico attraverso il mezzo cinematografico, e venga confermata con un importante riconoscimento come il premio l’Oscar". Così Legambiente commenta le due statuette assegnate al film "Una scomoda verità" il documentario diretto da David Guggenheim che racconta la crociata lanciata dall’ex vicepresidente degli Stati Uniti, Al Gore, per combattere le cause dell’effetto serra.

Questo film costringe, oggi più che mai, a riflettere sull’immediata necessità di affrontare e combattere l’imminente disastro climatico. Legambiente si unisce alla stessa speranza espressa dal vincitore Gore che auspica, infatti, che il successo del suo documentario consenta realmente a un maggior numero di persone di divenire consapevoli dell’importanza della crisi ambientale degli strumenti a disposizione per cominciare a risolverla.

Comments are closed.