AMBIENTE. ENEA presenta “Atmosfera”: stazione automatica di previsione livelli inquinamento

Una stazione automatica intelligente ad autoapprendimento, basata sulle reti neurali, capace di autoprogrammarsi per prevedere i livelli di inquinamento dell’aria. Sono queste le caratteristiche di "Atmosfera", un sofisticato sistema tecnologico di previsione-misurazione degli inquinanti, realizzato da Enea, l’Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente, che si configura come strumento unico per comprendere i comportamenti dello smog e per stabilire strategie mirate ed effettivamente efficaci di contrasto all’inquinamento.

La sperimentazione del progetto di ricerca che ha permesso di realizzare "Atmosfera" ha avuto inizio a Roma nel 1997, ed è stato successivamente adottato dal Comune di Milano nel 2005 e da Napoli nel 2006. Questo sistema di previsione degli inquinanti utilizza un modello dinamico, che fornisce dettagliate indicazioni sul loro trend, impiegando le "reti neurali".

Comments are closed.