AMBIENTE. Ecopass a Milano, per il comune un successo

Dopo un mese di prova il comune di Milano tira le somme sull’applicazione dell’Ecopass. E i risultati sembrano essere oltre le aspettative. Secondo quanto riferisce il sito del comune si registra, dal 2 al 31 gennaio, un meno 12,5% di traffico complessivo in città, meno 30% di Pm10 allo scarico nell’area e oltre 23.500 passeggeri in più sulle metropolitane.

In particolare, nel mese di gennaio sono entrati nell’area Ecopass – si legge nel sito – escludendo gli autorizzati che sono stati in media 6.846, 376.531 veicoli, di cui 329.494 per il trasporto di persone e 46.170 per il trasporto di merci. Gli autobus, non del trasporto pubblico locale, sono stati 877.

In termini ambientali il comune parla di una riduzione delle polveri sottili di circa il 30%, del 25% per gli ossidi di azoto (NOx) e del 50% circa per l’ammoniaca. Tali riduzioni – si precisa – se rapportate all’intera giornata, diventano del 26% per il Pm10 allo scarico, del 21% per gli ossidi di azoto (NOx) e 40% per l’ammoniaca.

Comments are closed.