AMBIENTE. “Fermare la febbre del pianeta”. Legambiente lancia la Settimana amica del clima 2009

Sette giorni di iniziative perché "l’effetto serra si combatte anche con milioni di azioni individuali, tanti piccoli passi che faranno grande la nostra marcia per il clima". E dunque, seguendo le parole di Legambiente, iniziative in tutta Italia per scoprire come risparmiare energia e agire in favore del clima, dalla scelta delle lampadine all’isolamento termico degli edifici. È quanto prevede la "Settimana amica del clima 2009" che si svolgerà dal 13 al 20 febbraio in tutta Italia per sostenere energia pulita, niente sprechi e mobilità sostenibile e, seguendo gli obiettivi del protocollo di Kyoto – entrato in vigore il 16 febbraio 2005 – "fermare la febbre del pianeta".

Ci saranno stand in piazza, pedalate in gruppo, visite guidate nei centri di educazione ambientale, serate a "luci spente" e cineforum a tema, ma anche convegni con esperti e conferenze. La settimana prevede la presentazione del "Rapporto su Kyoto" , un dossier per fare il punto sugli obiettivi del Protocollo di Kyoto, su quello che è stato fatto di anno in anno o che non è stato fatto e che poteva realizzarsi a livello italiano e internazionale. Sarà presentata inoltre una rassegna sui nuovi quartieri pensati per una bassa motorizzazione e, in occasione dell’anniversario del protocollo di Kyoto, sarà pubblica la nuova edizione del dossier No al Carbone. Legambiente presenterà inoltre la nuova edizione del dossier "Comuni Rinnovabili 2009" con una mappatura delle fonti energetiche pulite in Italia.

LINK: Settimana Amica del Clima 2009

Comments are closed.