AMBIENTE. Finanziamenti statali alle regioni che scelgono trasporti ecologici

Con tre decreti sono state ripartite le risorse dei contributi previsti dalle leggi finanziarie 2000 e 2001 stanziate a favore delle regioni a statuto ordinario, quale concorso dello Stato per trasporti più sostenibili. I finanziamenti devono concorrere alla sostituzione di autobus destinati al trasporto pubblico locale in esercizio da oltre quindici anni, nonché per l’acquisto di mezzi di trasporto pubblico di persone, a trazione elettrica, da utilizzare all’interno dei centri storici e delle isole pedonali, e di altri mezzi di trasporto pubblico di persone terrestri e lagunari e di impianti a fune. Il primo stanziamento impegna lire 67 miliardi a decorrere dall’anno 2001 assegnate al Dipartimento per i trasporti terrestre. Per l’anno in corso si è quindi proceduto alla ripartizione della somma di Euro 34.602.612,00 a favore degli enti identificati dal D.I. 016/TPL del 17 maggio 2001.

Comments are closed.