AMBIENTE. Greenpeace: auto a bassa emissione? Sono già in commercio

In commercio già ci sono diversi modelli di automobiliche rispettano i limiti di emissione richiesti dall’Unione europea, nonostante le case automobilistiche sostengano di aver bisogno di più tempo per adeguarsi alle richieste – 120g di CO2 per km. È quanto sostiene Greenpeace che ha pubblicato il rapporto "Fuori strada: le pretese dell’industria automobilistica" ("Off track: inflated claims of the car industry") nel quale sostiene che i costi finanziari e sociali di adeguamento alla normativa europea sono stati sovrastimati dalle case automobilistiche. E proprio ieri l’associazione ha fatto sfilare a Bruxelles una carovana di automobili a bassa emissione.

"Tutte le auto presenti alla sfilata sono attualmente in commercio e le loro emissioni rispettano già gli obiettivi europei che le case automobilistiche vorrebbero posticipare di altri tre anni fino al 2015 – ha affermato Andrea Lepore, responsabile della campagna Trasporti e Clima di Greenpeace – Queste automobili sono la prova che l’industria stia prendendo tempo per mantenere i profitti alti e non modificare di nulla le proprie politiche aziendali". Oltre al rapporto, Greenpeace ha prodotto il manuale "10 semplici passi per ridurre le emissioni delle automobili" in cui presenta le soluzioni tecnologiche già disponibili per ridurre le emissioni. Per l’associazione ambientalista, ad esempio, "eliminando le due versioni con motorizzazione più potente per ogni modello prodotto, si otterrebbe una generale riduzione del 10-12% dei consumi medi del parco auto in circolazione".

LINK: Off track: inflated claims of the car industry

 

Comments are closed.