AMBIENTE. In Emilia-Romagna la primavera si festeggia con la lotta allo smog

Oggi, 21 marzo, inizia ufficialmente la primavera. La regione Emilia-Romagna ha colto l’occasione, in questa giornata, per organizzare la "Festa dell´aria", iniziativa rivolta ai cittadini in favore dell´ambiente. Prevista inoltre per domenica 26 marzo la la tredicesima edizione dello "Sciame di biciclette", giornata all´insegna delle due ruote.

In questo giorno di inizio primavera i genitori, alunni e insegnanti – si legge in una nota – sono invitati a recarsi a scuola a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici, per fare comprendere come anche i comportamenti quotidiani incidano sull´ambiente e come sia possibile migliorare la qualità dell´aria con piccoli gesti. Inoltre, nelle scuole saranno distribuiti materiali informativi, tra cui un piccolo adesivo che invita a "Fare un dono all´aria nel primo giorno di primavera, non inquinandola". In classe poi si approfondiranno i temi della sostenibilità, dell´inquinamento e delle alternative possibili a tutela della salute e della qualità della vita. L´iniziativa è realizzata dalla Regione in collaborazione con l´Ufficio scolastico regionale, da un´idea del Centro di educazione ambientale Itineroteca Emilia-Romagna della scuola media statale Galileo Ferraris di Modena.

L’iniziativa "Sciame di biciclette", promossa dall´Assessorato ambiente della Regione nell´ambitodella campagna di comunicazione "Liberiamo l´aria", si terrà invece domenica 26 marzo nelle piazze e nelle strade di oltre 50 località dell´Emilia-Romagna.

Comments are closed.