AMBIENTE. La Apple lancia iPod più “verdi”. Greenpeace: “Ora aspettiamo iPhone e MacBook”

L’amministratore delegato della Apple Steve Jobs presenta l’ultima linea di iPod (iPod touch, iPod Nano e iPod Classic) più "verdi", privi di PVC e ritardanti di fiamma, senza mercurio e arsenico. E Greenpeace rilancia: "Ora aspettiamo gli stessi cambiamenti negli iPhone e nei MacBook". È quanto ha dichiarato l’associazione ambientalista: "Sappiamo che Jobs e la sua squadra possono andare più lontano e diventare davvero leader nella svolta ecologica dell’industria elettronica – ha dichiarato Vittoria Polidori, responsabile della campagna Inquinamento di Greenpeace Italia – Ci auguriamo che questo sia solo il primo passo e che vedremo gli stessi cambiamenti in tutti i futuri annunci di nuovi prodotti Apple, dagli iPhone ai MacBook". Per l’associazione infatti "non vi è alcun motivo per cui un prodotto elettronico con alte prestazioni debba contenere sostanze tossiche per essere popolare, funzionale e conveniente".

Comments are closed.