AMBIENTE. Lazio, dal 2008 trenta bus su cento saranno a biodiesel

A partire dal 2008 trenta autobus su cento viaggeranno a biocarburante. Una norma di legge, approvata in Consiglio regionale del Lazio, stabilisce che il 30 per cento del trasporto cittadino su gomma sarà "verde". "Questa legge obbligherà le aziende di trasporto pubblico ad alimentare i mezzi con biocarburante – spiega l’assessore all’Ambiente, Angelo Bonelli – e questa misura minima sarà aumentata nei prossimi anni".

Una "svolta ecologica", come la definisce l’assessore, che coniuga rispetto dell’ambiente e sviluppo. Il biocarburante, infatti, verrà prodotto dalle filiere "no food" della Valle del Sacco. "Rilanceremo così le aree agricole fino ad ora inquinate", ha sottolineato Bonelli.
Questo è un altro passo decisivo, dopo la firma nel febbraio scorso del protocollo di intesa tra Regione e Coldiretti, insieme per produrre biodiesel nel Lazio.

Comments are closed.