AMBIENTE. Le iniziative della Forestale nelle scuole

Molteplici e intense in questo periodo dell’anno le attività che il Corpo forestale dello Stato svolge a fianco degli alunni delle scuole. Proprio in questi giorni, in collaborazione con l’associazione onlus "Progressivamente", i Forestali hanno incontrato i ragazzi di prima media dell’Istituto Martin Luther King di Fornacette (Pisa), per parlare di rifiuti, inquinamento idrico, antibracconaggio, tutela delle specie in via di estinzione, equilibrio degli ecosistemi, lotta agli incendi boschivi, sicurezza agroalimentare e altri temi d’interesse per il Corpo forestale. L’azione educativa vuole preparare le future generazioni al corretto comportamento nella gestione e nella fruizione di tutte le risorse naturali.

A Latina, invece, il Corpo forestale sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione sull’educazione e la sicurezza stradale: al via la terza edizione del percorso formativo "Sicurezza Stradale – Cultura, educazione e ABC del primo soccorso" che coinvolge dieci scuole superiori del capoluogo pontino. A questa iniziativa, nata grazie al protocollo d’intesa stipulato tra l’Azienda Strade Lazio SPA (ASTRAL) e altre Istituzioni, ha aderito anche il Comando Regionale Lazio del Corpo forestale dello Stato. Il personale della Forestale sta tenendo lezioni in cui mette a disposizione la propria esperienza, materiale didattico e dati di alcune ricerche svolte nel settore; gli studenti di ciascuna scuola redigeranno elaborati sugli argomenti presi in esame e parteciperanno ad un convegno-premiazione previsto per la chiusura dell’iniziativa. In ricordo dell’evento il Corpo forestale donerà ad ogni istituto scolastico un’essenza arborea da piantare.

Sempre in tema di educazione ambientale, è stato prorogato al 10 marzo 2011 il termine di presentazione delle domande per le scuole che intendono partecipare al progetto "La scuola adotta il bosco", promosso dal Corpo forestale dello Stato e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. È un’iniziativa nazionale di educazione ambientale rivolta agli studenti della scuola primaria e secondaria che nel corso del 2011, anno internazionale delle foreste, vedrà il personale del Corpo forestale dello Stato collaborare con gli insegnanti aderenti al progetto per portare avanti attività di educazione ambientale e sensibilizzare i giovani sull’importanza delle foreste. "La scuola adotta il bosco" ha l’obiettivo di legare i ragazzi al proprio territorio attraverso la conoscenza degli alberi e delle molte funzioni a cui le foreste assolvono e incentivare le attività a diretto contatto con la natura in alternativa a quelle tra le mura domestiche. Gli studenti delle scuole interessate, dopo aver individuato sul proprio territorio il bosco da adottare, in collaborazione con i Forestali, ne studieranno la storia e le caratteristiche e impareranno ad averne cura segnalando al numero di emergenza ambientale 1515 ogni alterazione dell’ecosistema. Si tratterà di una vera e propria esperienza di "attività sul campo" in cui tutti potranno utilizzare, in situazioni reali, le conoscenze e le capacità acquisite.

Comments are closed.