AMBIENTE. Legambiente e Protezione Civile insieme per Operazione Fiumi

Giornate nazionali per la prevenzione di alluvioni e frane e per sensibilizzare i cittadini sul rischio idrogeologico e sulla necessità di tutelare i corsi d’acqua: continua la campagna Operazione Fiumi di Legambiente e Dipartimento della Protezione Civile. Cittadini e volontari di protezione civile scenderanno queste fine settimana sulle sponde di fiumi e torrenti per ripulire piccole e grandi discariche e liberare i pilastri dei ponti dai rifiuti portati dalle piene o abbandonati lungo gli argini.

Già dal 2 ottobre a carovana di Operazione Fiumi sta facendo tappa nei comuni più esposti al rischio frane e alluvioni e nei prossimi giorni si sposterà lungo gli argini del Tevere, poi sul Biferno, il Volturno e il Salso, i torrenti Sant’Anna e San Girolamo. "Le giornate nazionali di prevenzione dalle alluvioni – afferma Legambiente – s’inseriscono nel percorso della campagna come esempio concreto di come la manutenzione e la tutela dei corsi d’acqua sia indispensabile anche per prevenire e mitigare i rischi in caso di alluvione".

"Con queste giornate di volontariato nazionale – dichiara Daniel Noviello, responsabile di Legambiente Protezione civile – vogliamo rilanciare la necessità di svolgere interventi di manutenzione ordinaria dei corsi d’acqua e sottolineare come la rinaturalizzazione dei fiumi vada di pari passo con la sicurezza dei cittadini. La fragilità del territorio italiano tocca i grandi fiumi ma anche i torrenti, le fiumare e i piccoli corsi d’acqua, dove si sono compiuti spesso gli scempi più gravi, con intubazioni, discariche abusive, ponti sottostimati e case costruite sin dentro gli alvei. In Italia il rischio idrogeologico è endemicamente diffuso e sul dissesto grava lo sfruttamento intensivo del territorio, al quale rischiano di sommarsi con sempre maggior frequenza gli eventi calamitosi causati dal mutamento climatico". Importante è inoltre la predisposizione dei piani di emergenza e dell’informazione alla popolazione.

Comments are closed.