AMBIENTE. Marinando, al via la nuova edizione della campagna Mipaaf su mare e pesca

Un soggetto teatrale originale, la realizzazione di uno spot della pesca e del mare e la partecipazione di studenti di Tunisia, Libia e Marocco e, quest’anno, anche del Portogallo, che metteranno in scena i loro lavori durante il Festival: ritorna nelle scuole secondarie di primo grado "Marinando", la campagna promossa dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali per sensibilizzare i giovani sull’importanza del mare e delle attività tradizionali come la pesca.

"La campagna Marinando – un’iniziativa storica di questo Ministero – oltre ad essere un momento di incontro fra gli studenti e le Istituzioni, ha anche il merito di consentire ai giovani di approfondire la conoscenza del mondo della pesca – ha affermato il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia – Proprio in un momento in cui l’attenzione dei media è puntata sul fenomeno della ‘pesca illegale’ si può comprendere meglio l’importanza di una campagna come Marinando, che ha tra i suoi obiettivi quello di valorizzare il rapporto tra pesca e ambiente, e di ribadire il principio di una corretta gestione del bene collettivo, in cui è fondamentale il ruolo delle Istituzioni".

Marinando propone i concorsi "Il pescatore in teatro" e "Video Marinando", che prevedono l’elaborazione di un soggetto teatrale originale e inedito o la realizzazione di uno spot sui temi della pesca e del mare. Una giuria sceglierà i dieci migliori spettacoli teatrali che andranno in finale e che, insieme ai migliori cinque video, parteciperanno al Festival di Marinando 2009 di settembre. Per il Ministro la campagna "può dare un ulteriore contributo alla creazione del necessario clima di collaborazione fra i Paesi europei e del Mediterraneo per il futuro del nostro mare". All’edizione 2009 di Marinando parteciperà per la prima volta una rappresentanza di studenti di un Paese le cui coste non si affacciano sul Mediterraneo: agli studenti provenienti da Tunisia, Libia e Marocco si aggiungeranno infatti quelli del Portogallo. Per avere le informazioni utili e i nuovi bandi dei concorsi: www.politicheagricole.gov.it e www.marinando.info.

Comments are closed.