AMBIENTE. Ministro Prestigiacomo a difesa del tonno rosso, WWF: “Una vittoria”

Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo si schiera a difesa del tonno rosso e decide di sostenere l’inserimento della specie nell’appendice 1 Cites, la convenzione sul commercio di flora e fauna in pericolo. Una decisione subito accolta con favore dal WWF: l’associazione infatti "esprime apprezzamento per la decisione assunta dal ministro dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare Stefania Prestigiacomo di sostenere l’inserimento del tonno rosso nell’appendice I della Cites (Convenzione internazionale sul commercio di specie di flora e fauna in pericolo), con il conseguente divieto di commercio della specie. Dal Ministro dunque il riconoscimento dell’urgenza e necessità di tutelare adeguatamente il tonno rosso e consentire così una gestione sostenibile di questa specie a livello internazionale".

"E’ una grande vittoria per l’ambiente che il governo abbia assunto una posizione a favore della tutela di una specie così importante per i nostri mari e per l’economia – ha dichiarato Massimiliano Rocco, responsabile dell’Ufficio TRAFFIC del WWF Italia – La decisione del Ministro sblocca di fatto in sede europea la situazione di minoranza che impediva l’intervento a tutela della specie. Ora possiamo ben sperare che il tonno rosso possa ricevere le garanzie di tutela di cui necessita".

Comments are closed.