AMBIENTE. Mobilità sostenibile, a Roma parte il progetto “Bici in bus”

Tutte le domeniche e i giorni festivi i romani potranno portare sulla linea 791 la propria bici per raggiungere alcuni dei percorsi ciclabili della capitale. L’iniziativa "Bici in bus", promossa dal comune di Roma, rientra nel programma di ‘intermodalità’, ovvero lo sviluppo di sistemi che consentano di alternare l’uso della bicicletta con quello dei mezzi pubblici (bici e bus, bici e treno, bici e metro), allo scopo di diminuire il traffico e migliorare la qualità dell’aria.

Trasporto di biciclette anche sulla metro B e sulla Roma-Lido: sempre la domenica, nei giorni festivi e, in via sperimentale fino al 30 aprile, nei giorni feriali dopo le 21. Le bici si potranno caricare solo nella prima carrozza del treno; nelle stazioni è obbligatorio utilizzare gli ascensori se presenti, mentre è vietato l’utilizzo delle scale mobili. Anche in questo caso, in mancanza di abbonamento mensile o annuale Metrobus, sarà necessario acquistare un biglietto anche per la bici.

Il servizio è attivo sulle linee Trenitalia per il trasporto locale (interregionali, regionali, diretti e metropolitani): i treni con questo servizio sono identificabili grazie al logo della bici presente nei quadri esposti in tutte le stazioni e il costo del biglietto per la bici è uguale a quello del passeggero.

Per maggiori informazioni visitare il sito del comune di Roma.

Comments are closed.