AMBIENTE. Oasi del WWF e Riserve del Corpo Forestale: domenica aprono le porte ai cittadini

Oltre 100 Oasi del WWF e 40 Riserve naturali del Corpo forestale dello Stato saranno aperte gratuitamente al pubblico domenica 30 aprile, Giornata Nazionale delle Oasi WWF. L’iniziativa, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, vede quest’anno la collaborazione tra l’associazione e il Corpo Forestale a seguito della firma di una specifica convenzione nazionale, per la promozione della conservazione ecoregionale nelle Alpi e nel Mediterraneo centrale. "Le oasi – ha affermato Fulco Pratesi, presidente WWF Italia – sono regno indiscusso di biodiversità e il WWF è arrivato a gestirne 130 sul territorio nazionale. Domenica 30 aprile vorremmo ribadire, proprio in occasione del nostro 40° anniversario, l’importanza di spazi incontaminati che abbiamo salvato in 40 anni di lavoro".

Per difendere la biodiversità da minacce come incendi, bracconaggio e inquinamento Cesare Patrone, Capo del Corpo forestale dello Stato ha ricordato quanto sia "fondamentale una costante azione di polizia correlata alla prevenzione e repressione dei reati ambientali che possono incidere significativamente sulla conservazione delle risorse naturali. In occasione della Giornata delle Oasi abbiamo aperto 40 delle 130 Riserve Naturali che il Corpo Forestale gestisce in tutto il Paese, ecosistemi fondamentali per conservare l’identità naturalistica nazionale nel contesto organico del sistema delle aree protette. Un patrimonio inestimabile, ma ancora poco conosciuto, che da oggi può contare su una rete di strutture dedicate: gli Uffici Territoriali per la Biodiversità, che si occuperanno della tutela, gestione, valorizzazione e comunicazione di questa risorsa unica".

Tra i partner dell’inziativa anche Planet, il canale satellitare Discovery dedicato al mondo degli animali che parla ai bambini. In particolare, Animal Planet contribuirà concretamente alla tutela delle aree gestite dal WWF con l’obiettivo di supportare il valore della biodiversità e proporrà nelle Oasi attività di intrattenimento e animazioni a tema per i più piccoli.

La giornata del 30 sarà preceduta da una settimana di iniziative dedicate alle scuole. Dal 26 al 29 aprile le classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado potranno visitare gratuitamente molte Oasi WWF e Riserve Naturali gestite dal Corpo forestale dello Stato, accompagnate da guide esperte che illustreranno l’ambiente naturale e proporranno giochi e attività, permettendo di conoscere e apprezzare il patrimonio inestimabile costituito dal sistema delle aree protette del WWF.

Comments are closed.