AMBIENTE. Pecoraro, aperto tavolo per mobilità sostenibile

Concertazione, concretezza e monitoraggio. Sono questi i punti su cui ha insistito il ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, in apertura della prima riunione del Tavolo Nazionale per la Mobilità Sostenibile, presso l’Auditorium del Ministero. Al tavolo consultivo siedono, infatti, il Ministero della Sanità, il Ministero delle Infrastrutture, il Ministero dei Trasporti, le Ferrovie dello Stato, i rappresentanti delle Regioni, Upi, Anci, Oms, Iss, associazioni ambientaliste e rappresentanze sindacali e del mondo dell’imprenditoria.

Il ministro – continua la nota del dicastero – ha invitato i partecipanti a puntare a progetti concreti, preoccupandosi, da subito, della loro realizzabilità. Sui fondi destinati al finanziamento delle fonti rinnovabili di energia, meglio noti con la sigla cip 6, è già pronta una bozza di decreto legge che, secondo quanto si apprende, il ministro dell’ambiente Alfonso Pecoraro ha trasmesso ieri alla presidenza del consiglio, con la richiesta al premier Romano Prodi di inserirla all’ordine del giorno del prossimo consiglio dei ministri.

Comments are closed.