AMBIENTE. Piemonte, il diario è più trendy se parla di energia

Quali sono le fonti rinnovabili? Come contribuire al risparmio energetico? Sono alcuni dei temi al centro della nuova agenda ecosostenibile che dal 15 settembre sarà sui banchi di scuola di 38mila studenti delle scuole piemontesi. Memoriosa Energy è il nome del simpatico diario, che sarà distribuita gratuitamente presso le prime classi degli istituti superiori al fine di promuovere le tematiche ambientali fra i più giovani. L’iniziativa, presentata ieri alla presenza di aministratori locali ed autori dell’opera, è stata realizzata da Adnav Edizioni in collaborazione con la Regione e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Copertina colorata, grafica accattivante, linguaggio giovanile. La Memoriosa Energy, alla cui creazione hanno partecipato docenti, giornalisti e personaggi famosi, è un concentrato di idee sulle problematiche energetiche e climatiche che affliggono il pianeta. Ma non è tutto. I ragazzi potranno avvalersi di un apposito blog, accessibile mediante il sito ufficiale dell’agenda (www.memoriosaenergy.it) per confrontarsi con i coetanei e partecipare attivamente alla discussione. L’idea del diario "ecologico" si inserisce nell’ambito della campagna "20-20-20", con cui si stabiliscono le disposizioni comunitarie ambientali dal 2000 al 2020 (ridurre in 20 anni le emissioni inquinanti del 20%), e fa parte delle iniziative "Uniamo le energie" promosse dalla Regione Piemonte.

Comments are closed.