AMBIENTE. Presentata oggi a Roma “In marcia per il clima”. Appuntamento sabato a Milano

Fermare la febbre del pianeta, promuovere il cambiamento e l’innovazione nelle scelte che riguardano la produzione e il consumo, l’ambiente e le infrastrutture, l’industria e l’agricoltura: è lo spirito condiviso dalle associazioni "in marcia per il clima" che manifesteranno sabato a Milano. La manifestazione è stata presentata oggi a Roma nel corso di una conferenza stampa – sit-in che ha visto la partecipazione dei presidenti delle associazioni del comitato promotore, che comprende ambientalisti, consumatori, organizzazioni che si occupano di diritti e lavoro, di infanzia e di anziani. Al sit -in anche un gruppo di pinguini, che simbolicamente apriranno la marcia di sabato.

"E’ la prima manifestazione in cui si rende visibile un movimento di tipo nuovo – spiega il comitato promotore della Marcia per il Clima – E’ un movimento che punta prima di tutto a proporre soluzioni, che vuole con questa grande alleanza intervenire per salvare le tante aree d’Italia e del mondo che già oggi subiscono le conseguenze dei cambiamenti climatici, per garantire la bellezza dei nostri paesaggi e la biodiversità, per tutelare la ricchezza del territorio, del mare e della nostra agricoltura in termini di qualità e quantità delle produzioni. E’ un movimento che vuole cambiare questo Paese perché pensa che il cambiamento generale, la modernità e la competitività passino anche attraverso le questioni ambientali e il generale miglioramento della qualità della vita".

Comments are closed.