AMBIENTE. Presentato al Giffoni Film Festival “Puliamo il mondo” 2007

Saranno in migliaia i volontari sparsi per l’Italia a liberare dai rifiuti parchi, giardini ed altri luoghi abbandonati all’incuria. Si tratta del progetto "Puliamo il mondo", ossia l’edizione italiana della campagna ambientalista mondiale "Clean Up the World". La manifestazione di quest’anno è stata presentata da Legambiente durante il Giffoni Film Festival, in svolgimento in questi giorni a Valle Piana (Sa). In occasione della rassegna cinematografica dedicata ai ragazzi è stato infatti mostrato al pubblico lo spot dell’iniziativa, che si svolgerà in tutto il territorio il 28, il 29 e il 30 settembre prossimi.

Numerosi i Comuni che aderiranno a "Puliamo il mondo". Legambiente sta a tal fine predisponendo i kit di pulizia che saranno utilizzati da grandi e piccoli, per recuperare le aree degradate dei loro territori diffondendo allo stesso tempo messaggi in favore della raccolta differenziata. Nei tre giorni previsti dall’evento, verranno puliti sentieri, spiagge, parchi, strade e fiumi di tutta Italia. "Legambiente – sottolinea l’asociazione – dal 1993 organizza in Italia Clean Up the World ed è presente su tutto il territorio nazionale grazie all’instancabile lavoro di oltre 1000 gruppi di volontari dell’ambiente, che seguono l’iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, comitati e amministrazioni cittadine".

Molti i partner che hanno collaborato alla realizzazione dell’iniziativa: la Rai, con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del mare, il ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, dalla Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, UPI (Unione Province Italiane), Federparchi, Uncem (Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti Montani), Unep (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite). Puliamo il mondo 2007 è possibile anche grazie a Fise Assoambiente e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani). Sponsor della manifestazione: Snam Rete Gas, Unicredit, Vodafone e Federambiente, con il supporto tecnico di Bartolini. Media partners: La nuova ecologia e Tau Visual, l’Associazione Nazionale fotografi professionisti.

Comments are closed.