AMBIENTE. Puglia, siglato accordo per il riciclo di carta e cartone

E’ stata firmata ieri la convenzione per la raccolta di carta e cartone fra la regione Puglia ed il Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica), al fine di promuovere e diffondere la cultura del riciclo. Presenti all’incontro Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, il direttore Generale del Comico Carlo Montalbetti e il dirigente dell’Assessorato Regionale all’Ambiente Luca Limongelli.

"Oggi – ha spiegato il Presidente Vendola – noi facciamo un passo in avanti in termini di cultura dell’ambiente. Noi dobbiamo contemporaneamente liberarci sia dalla ipoteca rappresentata nel nostro territorio dalle discariche, sia dall’ipoteca dell’incenerimento della materia. Per noi la strategia alternativa alla dittatura delle discariche e degli inceneritori è la raccolta differenziata". Secondo il Presidente la raccolta differenziata può aprire prospettive produttive e occupazionali impensabili e abbondantemente inesplorate nelle sue grandi potenzialità. "La raccolta e il riciclo di carta – ha proseguito Vendola – è un elemento che consideriamo ad alto valore pedagogico, un po’ il vettore che dovrebbe veicolare la cultura della raccolta differenziata. La possibilità di riciclare risparmiando, guadagnando e investendo rappresenta credo una ricchezza economica, una ricchezza ambientale e civile".

"Oggi – ha concluso Vendola – facciamo un passo in avanti che rende meno illusorio il piccolo obiettivo che ci siamo dati, che è quello non solo di rispettare quelli che avrebbero dovuto essere parametri già rispettati di raccolta differenziata, ma di superarli di molto. Perché pensiamo che se abbiamo la consapevolezza di quale occasione ci sia, potremo cominciare un’avventura per la quale i rifiuti non sono la tragedia che sappiamo, ma rappresentano una chance e una risorsa".

Per ulteriori informazioni visita anche il sito www.comieco.org

 

 

Comments are closed.