AMBIENTE. Raccolta differenziata, Comieco e Barilla lanciano campagna di sensibilizzazione

Comieco (Consorzio per il Recupero e il Riciclo di Imballaggi a base Cellulosica) e Barilla, hanno lanciato una campagna per sensibilizzare i consumatori alla raccolta differenziata delle confezioni di pasta. "Alla base di questa iniziativa di co-branding – ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comico – la volontà del Consorzio di trasmettere l’importanza del ruolo del singolo cittadino nel processo della raccolta differenziata. Il successo del sistema di raccolta e recupero di carta e cartone, che in Italia nel 2005 ha avviato al riciclo 2,26 milioni di tonnellate, è determinato dalla costituzione di un circolo virtuoso tra aziende istituzioni e singoli individui, in cui ogni componente della catena è chiamato a fare il proprio dovere."

Ogni giorno, sono milioni le persone che utilizzano confezioni di pasta prodotte da Barilla che nel 2003 è stata premiata da Comieco per aver utilizzato materiali cellulosici interamente riciclabili per le confezioni della pasta di semola.

Tutte le confezioni per alimenti rappresentano, infatti un’importante risorsa per l’industria cartaria italiana e se separate dal resto della spazzatura, non influiscono sulla produzione di CO2 generata dai rifiuti. Il riciclo di carta e cartone incide anche sul volume delle discariche: dal 1998 ad oggi, infatti, i 13 milioni di tonnellate di materiale cellulosico raccolte grazie a Comieco hanno evitato la formazione di oltre 100 discariche.

Comments are closed.