AMBIENTE. Rifiuti in Campania, Forestale sequestra discarica abusiva

Scarti di auto demolite, copertoni dati alle fiamme e materiale proveniente da demolizioni edili tra cui lastre di cemento-amianto, materiale cancerogeno. Questo è quanto hanno trovato gli uomini del Nipaf (Nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale) del Comando provinciale di Napoli del Corpo forestale dello Stato nella discarica abusiva nel Comune di San Giuseppe Vesuviano (NA). Immediato il sequestro del sito.

L’attività è scaturita a seguito di alcune verifiche disposte dalla Procura della Repubblica di Nola nell’ambito del territorio del comune vesuviano. Oltre alla gestione dei rifiuti urbani – spiega una nota del Corpo Forestale – il territorio campano è interessato da numerose discariche abusive di rifiuti pericolosi che andrebbero smaltiti in discariche speciali. I sequestri sono continui, sia in aree agricole che nell’immediata periferia di Napoli e riguardano spesso scarti edili contenenti amianto, parti di auto demolite ed oli esausti riversati sul terreno.

Comments are closed.