AMBIENTE. Roma, al via “Adotta una piazza”, contro l’invasione delle bottiglie di vetro

Il I Municipio e il III Municipio di Roma si mobilitano contro il degrado ambientale nelle piazze, invase dalle bottiglie di vetro. Il 25 maggio alle ore 11, i Presidenti dei due Municipi, Orlando Corsetti e Dario Marcucci, lanceranno in Piazza Campo de’ Fiori il progetto "Adotta una Piazza", che nasce dalla positiva esperienza realizzata nel 2009 a San Lorenzo.

In questa fase di lancio del progetto, 6 macchine "mangia e tritura" vetro saranno posizionate in 4 piazze di Roma. Inserendo la bottiglia vuota nelle macchine, verrà emesso uno scontrino che consentirà di avere uno sconto alla cassa nell’esercizio presso cui è collocata la macchina: un incentivo per spingere il consumatore a collocare la bottiglia nel contenitore anziché abbandonarla in strada.

Primi partner commerciali ad aderire al progetto "Adotta una Piazza" sono Birra Peroni SPA, che adotterà Piazza Campo de’ Fiori, collocando 3 macchine, Piazza Bologna (1 macchina) e Piazza dell’Immacolata a San Lorenzo (1 macchina), e Italgrob che adotterà Largo degli Osci a San Lorenzo (1 macchina). Collaborano gli esercenti delle zone interessate, che hanno accolto l’iniziativa con entusiasmo manifestando sensibilità verso uno dei problemi più sofferti dai residenti. L’auspicio è che altre piazze possano essere "adottate" da partner commerciali, associazioni di categoria o comitati di cittadini, così da contribuire a migliorare il decoro urbano.

Comments are closed.