AMBIENTE. Sardegna, il parco Molentargius Saline passerà alla Regione

Il Parco Molentargius Saline passa alla Regione Sardegna. Si chiude in questo modo "un capitolo che si trascinava da vent’anni". È quanto rende noto in un comunicato l’associazione Parco Molentargius. "La notizia che la Regione ha concluso gli accordi con il ministero delle Finanze per il passaggio dell’intero compendio e di tutti gli immobili delle Saline alla Regione Sardegna chiude un capitolo che si trascinava da vent’anni e segna sicuramente una svolta per tutta l’area cagliaritana – si legge nella nota – Da anni la nostra Associazione è impegnata a far rispettare i programmi assunti dallo Stato dal 1988 e cioè il recupero e il rilancio delle Saline e la riconversione di tutto il patrimonio immobiliare. Sono stati spesi decine di miliardi del finanziamento statale per ristrutturare le infrastrutture principali (nuova idrovora di presa a mare, ristrutturazione dei canali principali e ristrutturazione del fabbricato Sali Scelti)". Con il controllo pubblico da parte della Regione, commenta l’associazione, "è urgente attivare tutte le procedure per riprendere la produzione delle Saline e creare in tal modo un valore aggiunto al Parco".

Comments are closed.