AMBIENTE. Siccità, MSE: “L’obiettivo è il massimo invaso”

Si è riunito questa mattina il tavolo tecnico presso il Ministero dello Sviluppo economico istituito per fronteggiare la criticità del settore elettrico per l’estate 2007. Dall’incontro è emersa la necessità dell’obiettivo del massimo invaso. Presenti all’incontro tecnico dirigenti e rappresentanti del Ministero dello Sviluppo economico, del Ministero dell’Ambiente, di Terna, della Protezione civile, dell’Autorità del bacino del fiume Po, dell’Autorità per l’Energia elettrica ed il Gas e delle Regioni interessate. Il prossimo tavolo si terrà il prossimo 18 maggio.

Al centro dei lavori il recupero degli scostamenti rispetto alle finalità fissate nel precedente incontro e la definizione dei tempi per il raggiungimento dell’obiettivo di massimo invaso di laghi e bacini idroelettrici secondo le modalità condivise dal tavolo. Il gruppo di lavoro ha preso atto della possibile adozione di un’ordinanza che potrebbe rafforzare l’efficacia del tavolo di coordinamento e – ove necessario- intervenire con strumenti straordinari. È stata infine confermata la massimizzazione dell’import di energia elettrica dalla frontiera francese e da quella svizzera.

Comments are closed.