AMBIENTE. Torino: dal 4 al 6 giugno il Forum nazionale per educare alla sostenibilità

Costruire la cultura della sostenibilità. Educare all’ambiente e alla sostenibilità come responsabilità per tutti. Saranno questi i temi che animeranno il Forum nazionale "Educazione all’ambiente e alla sostenibilità" che si svolgerà a Torino dal 4 al 6 giugno: l’iniziativa si pone l’obiettivo di riunire a dibattito istituzioni di governo, rappresentanti della società civile, mondo accademico e imprese per gettare le basi della costruzione di una cultura della sostenibilità. E ricorda come l’Onu abbia dichiarato il periodo 2005-2014 "Decennio dell’Educazione per lo Sviluppo Sostenibile".

Gli anni 2005 – 2014 sono stati infatti dichiarati dall’Onu "Decennio dell’Educazione per lo Sviluppo Sostenibile": si chiede ai governi di tutti i Paesi di impegnarsi per integrare i principi della sostenibilità nei sistemi educativi come chiave fondamentale per il cambiamento. In particolare, l’Onu pone l’accento non solo sull’educazione formale della scuola e dell’università, ma anche su quella informale, i cui contenuti transitano nei mezzi di informazione, nella comunicazione e nella pubblicità. Il quadro generale richiede dunque di costruire modelli di consumo e stili di vita che siano di sostegno alle politiche di sostenibilità ambientale. E il Forum si propone di riunire le istituzioni di governo e i rappresentanti della società civile per sollecitare la cooperazione e gettare le basi per un impegno di lungo termine, soprattutto investendo sui giovani nella scuola, nell’università, nella ricerca, nella formazione e nel lavoro. Il progetto vuole portare entro il 2008 alla stesura di un patto tra le istituzioni e la società civile che impegni tutti a realizzare un programma di iniziative concrete per una "nuova cultura della sostenibilità".

Con il Forum, organizzato dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e dalla Regione Piemonte, prende il via un ampio progetto che intende portare la tutela dell’ambiente e i principi della sostenibilità nella cultura dei cittadini. L’iniziativa si articola in tre giornate che saranno dedicate, rispettivamente, alla scuola e all’università, all’informazione e alla comunicazione, al lavoro e all’impresa. Nella sessione di apertura sono previsti gli interventi dei Ministri Pecoraro Scanio, Fioroni e Mussi, della Presidente Bresso e del Sindaco di Torino Chiamparino. La giornata conclusiva dei lavori del Forum sarà aperta da un indirizzo del Presidente della Camera Bertinotti e vedrà la partecipazione del Ministro del lavoro Damiano nella sessione della mattina, dedicata all’educazione e alla formazione nel lavoro e nell’impresa. Tra i molti ospiti delle tre giornate dei lavori del Forum sono previsti interventi del fotografo Oliviero Toscani, dei filosofi Edgar Morin, Giuseppe Prestipino e Gianni Vattimo, del giornalista Beppe Rovera, dell’economista Pasquale De Muro. Il Forum rappresenterà l’occasione per presentare il documento "Alfabeti ecologici", predisposto da un comitato ministeriale di esperti, che rappresenta il primo passo verso la preparazione di linee guida per l’educazione ambientale.

Comments are closed.