AMBIENTE. Torna “Scuole per Kyoto”: tra i banchi energia e sostenibilità

Per l’edizione 2011-2012 Kyoto Club lancia un nuovo programma destinato alle Scuole Medie inferiori e superiori non tecniche (medie inferiori, licei classici e scientifici) su tematiche che riguardano, oltre a quelle energetiche, la mobilità sostenibile, la produzione e l’utilizzo sostenibile di prodotti food e non-food e il tema dei rifiuti.

Il progetto intende coinvolgere 50 Scuole (circa 200 classi per 4mila studenti) su tutto il territorio nazionale, principalmente quelle presenti nelle Province di Torino, Milano, Bologna, Roma e Napoli, oltre ad altre località da concordare con il Cofinanziatore dell’iniziativa.
"Scuole per Kyoto" rappresenta un contenitore di importanti progetti didattici sui temi della sostenibilità e viene declinato in base alle richieste delle direzioni scolastiche in 5 aree caratterizzanti:

  • EFFICIENTA LA TUA SCUOLA – progetto sui temi del risparmio energetico in edilizia, rivolto principalmente a istituti tecnici;
  • STUDENTI RIGENERATI – progetto sul tema delle rinnovabili e delle nuove applicazioni, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado;
  • MOBILITATI PER LA SCUOLA – progetto sul tema degli spostamenti sostenibili casa-scuola-centri sportivi, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado;
  • RIFIUTATI DI SPRECARE – progetto sul tema della differenziata e degli acquisti sostenibili, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado;
  • PIANIFICA LA TUA AREA VERDE – progetto di pianificazione di nuove aree boschive o di riqualificazione di aree urbane, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Comments are closed.