AMBIENTE. “Travel Smarter, Live Better”, al via la Settimana europea della mobilità

Parte domani, 16 settembre, la Settimana europea della mobilità 2010. Il tema di quest’anno è "Travel Smarter, Live Better" (Muoversi con intelligenza, vivere meglio), incentrato sugli effetti nefasti delle attuali tendenze nei trasporti urbani sulla salute dei cittadini. L’obiettivo è incoraggiare le autorità locali a promuovere alternative all’automobile, evidenziandone l’impatto negativo sulla salute pubblica e sull’ambiente.

La Settimana della mobilità è un’iniziativa europea nata nel 2002 che intende cambiare il modo di viaggiare dei cittadini offrendo alternative all’automobile con un minore impatto ambientale. Durante la settimana i cittadini hanno la possibilità di provare forme alternative di trasporto e le autorità locali hanno l’opportunità di sperimentare nuovi servizi e infrastrutture. La Settimana si conclude con la Giornata senza auto, ufficialmente indetta per il 22 settembre, quando le città partecipanti destineranno zone riservate solo a pedoni, ciclisti e trasporti pubblici.

Tra i numerosi eventi organizzati, a Bologna si terrà un’asta di biciclette di seconda mano, trovate abbandonate in città. L’evento è gestito da un’associazione di studenti universitari in collaborazione con il Comune di Bologna. Il 17 settembre, a Londra, presso lo Smithfield Market, si terrà il primo "City Cycle Style", evento che celebra la bicicletta come mezzo di trasporto di tendenza. I partecipanti sono invitati a presentarsi nella loro migliore tenuta sportiva per incontrare stilisti delle due ruote e provare tenute e sellini di alcuni modelli di cicli di ultimo grido. Parte della somma raccolta con l’evento sarà donata a un’associazione caritativa che raccoglie biciclette usate destinate all’Africa.

"Troppi europei si affidano all’automobile per i tragitti brevi e questo è un problema perché un maggior traffico genera più incidenti e più inquinamento – ha commentato Janez Potocnik, il Commissario Ue all’ambiente – Il tema della Settimana europea della mobilità 2010, Travel Smarter, Live Better, vuole essere un richiamo alle autorità locali affinché prestino la dovuta attenzione all’impatto delle politiche dei trasporti urbani sull’ambiente e sulla qualità della vita, aiutando i cittadini a compiere scelte più intelligenti e sane".

Comments are closed.