AMBIENTE. Verso Copenaghen, sul sito 100piazze l’appello della coalizione In marcia per il clima

Sul sito www.100piazze.it è possibile firmare l’appello Fermiamo la febbre del Pianeta indirizzato al Governo per chiedere impegni precisi per la riduzione delle emissioni di CO2. Il 12 dicembre la coalizione nazionale In marcia per il clima scenderà in piazza in occasione del vertice di Copenaghen. Nel frattempo, lancia la petizione online. "Dopo la dichiarazione di Usa e Cina di impegnarsi "non per un accordo parziale nè per una dichiarazione politica, ma piuttosto per un accordo che copra tutte le tematiche dei negoziati e abbia un effetto immediato”, la Coalizione nazionale In marcia per il clima lancia la petizione online – informa una nota – "per chiedere al Governo Italiano di promuovere un’iniziativa politica forte a Copenaghen che porti a un accordo mondiale equo, solidale e vincolante per la riduzione dei gas serra e quindi di intraprendere iniziative precise e concrete nel nostro Paese per eliminare gli sprechi e migliorare l’efficienza energetica; promuovere le rinnovabili e adoperarsi per fermare la deforestazione e le emissioni associate a livello globale entro il 2020 e nelle aree critiche entro il 2015".

"Nelle oltre 50 organizzazioni della Coalizione nazionale – dichiarano i rappresentanti delle associazioni – si riconoscono oltre 15 milioni di persone che chiedono al Governo impegni precisi per frenare i cambiamenti climatici e premono affinché dal vertice di Copenaghen si esca con una roadmap di interventi e obiettivi da raggiungere in tempi precisamente definiti".

Comments are closed.