AMBIENTE. Zaia autorizza pesca a strascico in Adriatico fino al 15 luglio

Il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Luca Zaia ha autorizzato l’esercizio della pesca a strascico nelle tre miglia marine da oggi fino al 15 luglio per i compartimenti marittimi da Rimini a Trieste. È quanto rende noto il Ministro per il quale l’autorizzazione rispetta i limiti di compatibilità ambientali "attraverso l’uso di reti con maglia di apertura non inferiore a 40 millimetri". Si tratta di un provvedimento che intende rispondere all’emergenza del settore pesca per il caro gasolio e che, commenta il Ministro, "deriva anche dalla necessità di consentire il recupero delle giornate di mancata pesca a causa delle avverse condizioni meteo marine nei mesi di marzo ed aprile".

Comments are closed.