ASSICURAZIONI. Commissione Camera vota l’Agenzia antifrode, Adiconsum: “Ora tocca al Governo”

La Commissione Finanze della Camera ha votato due risoluzioni presentate dall’on. Fluvi: quella sull’istituzione dell’Agenzia Antifrode e quella sulla semplificazione della disciplina relativa all’intermediazione assicurativa. Adiconsum esprime apprezzamento per la costituzione dell’istituto ma chiede che si stabilisca "una forte collaborazione anche con le Associazioni Consumatori e le Compagnie Assicurative" e che le compagnie assicurative di "continuino nella propria attività di vigilanza, i cui risultati potrebbero andare ad implementare la banca dati dell’Agenzia".

In merito alla seconda risoluzione, l’associazione chiede che l’informazione che l’intermediario debba fornire al consumatore risponda ai criteri di trasparenza, chiarezza ed essenzialità. Adiconsum non si dichiara contraria al "documento unico" di cui al punto d) della risoluzione che dovrebbe ricomprendere oltre alle informazioni precontrattuali, gli elementi che individuano l’adeguatezza del contratto offerto e le notizie riguardanti all’intemediario. Il rilascio di un documento unico potrebbe, infatti, ridurre o limitare il rischio di un’informazione documentale al consumatore non completa.

Comments are closed.