ASSICURAZIONI. Spese mediche in caso di incidente? Ci pensa La casa del Consumatore di Asti

La Casa del Consumatore di Asti ha attivato un servizio attraverso il quale si farà carico di tutte le spese mediche che un utente è costretto ad affrontare in anticipo in caso di incidente stradale. "Le statistiche nazionali evidenziano che un veicolo su dieci rimane coinvolto in un incidente stradale e nella sola provincia di Asti, nel quadriennio 2005-2008, sono stati 7188 gli incidenti (mortali, con feriti o semplici danni ai mezzi), 81 con esito fatale" avverte l’Associazione secondo la quale si tratta di "dati eloquenti che dimostrano la centralità del ruolo ricoperto dalle assicurazioni, le quali troppo spesso sfruttano a proprio vantaggio la carente conoscenza in materia infortunistica degli automobilisti, riconoscendo solo in parte il risarcimento per massimizzare il proprio profitto. Il tutto a fronte di polizze sempre più onerose nonostante i vari interventi legislativi e regolatori, al punto che anche l’Antitrust ha deciso d’avviare un’indagine per ricostruire l’effettivo andamento della raccolta premi, che nel 2010 ha superato i 100 milioni di euro". Per contrastare questo mercato speculativo e dimenticare una volta per tutte le complesse pratiche burocratiche, la Casa del Consumatore di Asti offre un servizio professionale e completo basandosi sulla conoscenza delle modalità operative attuate dalle compagnie d’assicurazione.

Per maggiori informazioni: La Casa del Consumatore – Sezione di Asti, via Pietro Micca 11. Telefono: 0141/530197 ; Fax: 02/30133230.

Comments are closed.