Al supermercato per pagare le bollette

Telecom si apre alla grande distribuzione consentendo ai suoi clienti di poter pagare le bollette presso i 64 punti vendita di Coop Centro Italia (Umbria, Toscana in provincia di Arezzo e Siena, Lazio in provincia di Rieti e per l’ Abruzzo in provincia de L’Aquila) e su altri punti vendita pilota di altre cooperative in Emilia e Toscana. Dal prossimo 23 marzo, infatti, le bollette Telecom potranno essere pagate con estrema semplicità assieme ai prodotti di tutti i giorni (pane, pasta, verdure).

L’opportunità è riservata ai clienti residenziali di Telecom Italia e per pagare sarà sufficiente presentare alla cassa la bolletta di Telecom Italia sulla quale è stampato un apposito codice a barre (presente nelle bollette dei clienti dove è già attivo il servizio) che verrà passato dalla cassiera allo scanner così come avviene per i normali prodotti della spesa.

E’ previsto l’addebito di una commissione comunque vantaggiosa e competitiva rispetto alle attuali modalità di pagamento. Per procedere si potrà utilizzare il contante, il bancomat o altre forme definite dalle singole cooperative. Al socio e al cliente rimarrà un apposito promemoria dell’avvenuto pagamento.

Attualmente il servizio, che è attivo negli stessi giorni e orari di apertura dei supermercati abilitati, è relativo alle bollette telefoniche, ma Coop sta operando per una rapida estensione in termini di utenze e ha già avviato la sperimentazione con altre aziende di servizi.

Comments are closed.