Assoutenti diffida azienda distributrice di gas per scarsa trasparenza delle tariffe

L’Associazione Assoutenti ha attivato tutte le sue risorse per un ennesimo confronto con le grandi aziende distributrici di servizi alla cittadinanza.

Questa volta il confronto è con Amga Commerciale che – secondo l’associazione – continua a mantenere una linea poco chiara nell’applicazione delle tariffe del gas nonostante il garante del gas e dell’elettricità abbia espresso parere favorevole alle contestazioni delle associazioni dei consumatori.

E’ per questo che Assoutenti che hanno visto lievitare le bollette gas in pochissimi anni hanno inviato una diffida formale all’azienda cittadina distributrice del gas

Ne riportiamo il contenuto, trasmesso alla nostra redazione, dall’Associazione a tutela del consumatore:

"Con la presente si diffida la Società Amga Commerciale S.p.A. ad adempiere a quanto prescritto dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas con delibera n. 27/05.

A tale proposito, si invita la Società Amga a provvedere ai necessari conguagli a favore dei clienti finali che sono stati pregiudicati dalla violazione delle delibere dell’Autorità per gli anni 2002/2003, 2003/2004, nel termine di giorni 10 (dieci) dal ricevimento della presente. In difetto, saremo costretti ad adire le vie legali per l’ottenimento di quanto richiesto".

Comments are closed.