Auto, calano i prezzi di listino. Lo rileva il mensile Quattroruote

Sorpresa: dopo anni di corse al rialzo, i prezzi delle auto diminuiscono. Lo rivela il mensile Quattroruote con un’inchiesta sui listini delle Case. Secondo il mensile l’allestimento base della nuova Volkswagen Passat costa il 9,2% in meno del modello precedente. E la nuova Fox è dell’11,8% più economica della Lupo che andrà a sostituire. Ma non c’è solo Volkswagen, anche se quella della casa di Wolfsburg appare una scelta strategica. Sulla scia del maggiore costruttore di auto in Europa si stanno muovendo BMW, la cui nuova serie "3" costa fino a 3.850 euro in meno rispetto alla versione precedente (-11,2%) e Citroen, che ha tagliato i listini di alcune versioni di Xsara e C4. Non si sono sottratte alla tendenza nemmeno Renault (una versione della Modus costa 600 euro in meno rispetto a sei mesi fa, -4,7%) e Fiat (-560 euro per l’Idea 1.4 Active rispetto alla versione base precedente, il 4% in meno) e anche la Ford ha deciso di tagliare del 20% i prezzi dei ricambi delle auto costruite tra il 1989 e il 2000. Una cosa è certa, sottolinea il mensile: a beneficiare di questa rivoluzione copernicana, che va diffondendosi in tutta Europa, è soprattutto il consumatore, alla ricerca di modelli spartani, senza particolari allestimenti. Tra ribassi e basso costo del denaro, conclude Quattroruote, mai come adesso è stato vantaggioso acquistare un’auto.

 

Comments are closed.