BANCHE. UniCredit, Consumatori auspicano nuova dirigenza attenta ai consumatori

"Negli ultimi anni nel mondo bancario c’è stata una importante svolta nella tutela dei risparmiatori e nel rapporto con le associazioni che li tutelano; di questo va dato atto ad Alessandro Profumo che con i suoi vice, Roberto Nicastro e Paolo Fiorentino, l’hanno voluta e realizzata". ". E’ quanto affermano Adiconsum, Assoutenti, Confconsumatori e Movimento Difesa del Cittadino in riferimento al nuovo Asset dell’Istituto. Le Associazioni, che hanno espresso apprezzamento per l’operato dell’ex AD, in riferimento alla collaborazione con UniCredit in varie iniziative a tutela del consumatori aggiungono: "La grande intuizione maturata nel Gruppo UniCredit di aprire le agenzie al territorio attraverso il progetto "Noi &UniCredit"; la sperimentazione dell’educazione finanziaria nelle scuole e in altri luoghi di aggregazione di target particolari come lavoratori e anziani, i Cantieri tematici che partiranno a ottobre, l’introduzione della conciliazione, sono i tasselli più rilevanti di una strategia di attenzione al cliente che è stata avviata e realizzata da Unicredit in stretta collaborazione con le Associazioni consumatori."

"Siamo fiduciosi che questa politica di attenzione al consumerismo continuerà anche con la nuove dirigenza aziendale" concludono le Associazioni.

Comments are closed.