BANCHE. American Express rimborsa interessi di mora a titolari carte credito

American Express sta inviando ai titolari di carta di credito una lettera nella quale si comunica la decisione "di effettuare il rimborso totale degli importi addebitati" nel periodo compreso fra il 4 ottobre 2006 e il 7 ottobre 2009 a titolo di interessi di mora per i titolari di Carta Blu, Gold Credit e Platinum Credit American Express. Negli ultimi giorni, l’American Express è nell’occhio del ciclone perché la Banca d’Italia ha disposto il blocco dell’emissione delle carte Amex in Italia.

Nella lettera l’American Express comunica ai clienti che "a seguito di verifiche effettuate relativamente al calcolo degli interessi di mora elaborato dai sistemi computerizzati, sono emerse anomalie che potrebbero aver implicato in taluni casi addebiti di importi superiori a quelli contrattualmente previsti. Dal 7 Ottobre 2009 a tutt’oggi abbiamo sospeso qualsiasi addebito degli interessi di mora ed abbiamo apportato gli opportuni correttivi ai sistemi".

"Inoltre, cogliendo l’opportunità del recepimento in Italia della Direttiva europea sui servizi di pagamento con effetto dal 10 marzo 2010, abbiamo adottato – prosegue la lettera – nuovi Regolamenti Generali Carta in corso di distribuzione nei quali è prevista una disciplina semplificata anche per i casi di mancato pagamento. Per quanto riguarda i pregressi addebiti, relativi al periodo dal 4 Ottobre 2006 (data in cui è stato introdotto l’addebito degli interessi di mora per mancati pagamenti) al 7 Ottobre 2009, American Express ha deciso di effettuare il rimborso totale degli importi addebitati nel suddetto periodo a titolo di interessi di mora a tutti i Titolari di Carta Blu, Gold Credit e Platinum Credit American Express, senza procedere, quindi, alla preventiva individuazione dei soli Titolari effettivamente interessati dalle anomalie dei sistemi e senza ricalcolare la sola eccedenza che avrebbe dovuto essere rimborsata".

La lettera precisa dunque che "i rimborsi vengono effettuati a titolo cautelativo e di maggior favore per i Titolari di Carta American Express e senza che implichino alcun riconoscimento di responsabilità ovvero l’ammissione che siano stati commessi errori nei singoli casi di rimborso. In base ai nostri dati è risultato che nel periodo sopra indicato le sono stati addebitati interessi di mora per un importo totale di Euro 38 che troverà interamente riaccreditato nel suo Estratto Conto Carta alla voce "storno interessi di mora". La tradizione dell’American Express – si legge nella lettera – è sempre stata quella di massima trasparenza e correttezza con la propria clientela e, quindi, confidiamo che lei possa apprezzare la nostra scelta, maggiormente onerosa per la nostra Società ma più protettiva per i nostri Titolari, di estendere in via generale la base dei rimborsi.
Le ricordiamo che il nostro Servizio Clienti è a sua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione al numero 06.72461, attivo 24 ore su 24".

Comments are closed.