BANCHE. Casa, perizie più trasparenti con le Linee Guida dell’Abi

Chi decide di comprare casa ha bisogno di valutazioni chiare e trasparenti sull’esposizione creditizia dell’immobile. A tal fine l’Abi, Associazione bancaria italiana, ha elaborato alcune Linee Guida per assicurare la massima trasparenza nella valutazione degli immobili dati in garanzia nel mercato ipotecario. Le Linee Guida, che saranno presentate durante un workshop che si terrà a Milano il 12 ottobre, definiscono una traccia certa e condivisa, basandosi sull’esperienza già consolidata, ma anche sui punti aperti e sugli usi operativi.

Tra gli obiettivi quello di rispondere alle disposizioni di vigilanza dettate della Banca d’Italia (Circolare n. 263/2006) e garantire anche all’Italia, come avviene negli altri paesi europei, specifici requisiti. "Le Linee Guida" sono state condivise con l’Agenzia del Territorio, nell’ambito di un protocollo d’intesa siglato lo scorso anno con gli ordini professionali di geometri, architetti, ingegneri, periti industriali, periti agrari e Tecnoborsa (società della Camera di commercio di Roma specializzata nel mercato immobiliare).

La trasparenza e la corretta valutazione degli immobili sono essenziali per garantire la stabilità dell’industria bancaria, sia nelle operazioni di erogazione dei crediti che nelle emissioni/acquisizioni di titoli rivenienti da operazioni di cartolarizzazione e di obbligazioni bancarie garantite. Allo stesso tempo consentono al consumatore di conoscere il valore degli immobili secondo regole di determinazione dei valori economici di riferimento oggettive e confrontabili. Oltre ad esperienze internazionali, dirette ad illustrare la best practice tedesca e ad approfondire le evoluzioni di una nuova Direttiva europea in tema di mutui, saranno le voci dei tecnici a fare il punto. Chiuderà i lavori una tavola rotonda con i rappresentanti di banche, società di valutazioni, rappresentanti degli ordini degli agronomi e dottori forestali, dell’ordine degli ingegneri e dei geometri.

 

Comments are closed.