BANCHE. Cittadinanzattiva: “Bene Bankitalia su revsione statuto di BpM”

Cittadinanzattiva apprende con soddisfazione l’indicazione fornita da Bankitalia affinché la Banca Popolare di Milano cambi in tempi rapidi lo statuto, riequilibrando – nei fatti – una situazione che per troppo tempo ha relegato ai margini i diritti e i legittimi interessi di tanti piccoli risparmiatori. "Le conclusioni a cui è giunta Bankitalia – commenta il vice segretario generale di Cittadinanzattiva, Giustino Trincia – accolgono in pieno quanto noi denunciammo a gennaio davanti a Consob, Antitrust e Banca d’Italia, cui seguì l’apertura di una ispezione giunta solo ora a termine. All’appello del governatore Draghi volto a rivedere la governance delle popolari, che condividiamo, aggiungiamo l’invito a rafforzare la sorveglianza e le tutele per i piccoli risparmiatori, spesso in balia di scelte per loro penalizzanti".

Comments are closed.