BANCHE. Consob: buonuscita top manager va comunicata

La Consob ha approvato la comunicazione sulla remunerazione dei top manager, sugli accordi di buonuscita e sui piani di successione. "Tutte le società quotate – informa in una nota – dovranno fornire al mercato, in tempo utile per le assemblee, un quadro completo e dettagliato sulle eventuali indennità che spetterebbero agli amministratori in caso di scioglimento anticipato del rapporto di lavoro. A tutte le società è raccomandato, inoltre, di fornire al mercato informazioni di dettaglio sui compensi corrisposti agli amministratori, specificando le singole voci della remunerazione".

L’intervento, che segue una consultazione con il mercato avviata il 18 gennaio scorso, ha carattere transitorio – informa la Consob – ed esplica i suoi effetti solo nel 2011 in occasione delle assemblee di bilancio relative all’esercizio 2010. A partire dalle assemblee di bilancio relative all’esercizio 2011 entrerà in vigore, infatti, la nuova disciplina sulla trasparenza delle remunerazioni, che la Consob emanerà nei prossimi mesi a seguito della delega introdotta dal decreto legislativo 259 del 2010, per dare attuazione alle raccomandazioni in materia da parte della Commissione europea.

Comments are closed.