BANCHE. Federazione Abi-Ania si rafforza e apre a nuovi ingressi di imprese finanziarie

La Federazione Abi-Ania si rafforza e apre a nuovi ingressi da parte delle associazioni rappresentative di imprese finanziarie, assumendo quindi la denominazione di "Federazione delle banche, delle assicurazioni e della finanza". È quanto hanno annunciato in una nota congiunta Abi e Ania, sottolineando che i comitati esecutivi hanno deciso all’unanimità di modificare lo Statuto che nel 2008 diede vita alla Federazione congiunta tra le due associazioni e di aprire dunque alla possibilità di nuovi ingressi. Entro novembre l’Assemblea della Federazione sarà chiamata ad approvare le modifiche allo Statuto.

Si legge nella nota congiunta: "La Federazione, che "ha per scopo di promuovere il ruolo dell’impresa bancaria, assicurativa e finanziaria coniugandolo con gli interessi generali del Paese", si propone di "rappresentare nei confronti delle Istituzioni, delle Autorità politiche e monetarie, delle Associazioni di categoria e dell’opinione pubblica le posizioni delle Associazioni aderenti in tema di politiche economiche e sociali". Come già previsto, la Federazione intende promuovere la tutela della logica di impresa e la cultura della concorrenza".

Comments are closed.