BANCHE. Federconsumatori Teramo ottiene importante vittoria grazie all’Arbitro Bancario

Importante vittoria, quella ottenuta dalla Federconsumatori di Teramo nei confronti di un istituto di credito locale che aveva illegittimamente addebitato, in violazione della legge. n. 77 del 24/06/2009, ad un utente di un comune colpito dal sisma, rientrante nel c.d. "cratere," le rate del mutuo in corso, segnalandone il mancato pagamento alla Crif – centrale rischi – con gravi e ingiustificati danni, patrimoniali e non. L’utente, assistito dall’avvocato Gianni Falconi della Federconsumatori di Teramo, avvalendosi dell’inedito strumento dell’arbitrato bancario finanziario, ha ottenuto nell’arco di pochi mesi il riaccredito delle rate di mutuo in risarcimento dei danni subiti e la cancellazione dalla centrale rischi. L’Associazione dei consumatori, nell’esprimere soddisfazione per il risultato conseguito, evidenzia come la strada della risoluzione alternativa alle dispute giudiziarie si consolidi oggi anche nel comparto bancario, con costi d’accesso irrisori e tempi rapidi.

 

Comments are closed.