BANCHE. Mutui, Abi: aumenta ricorso al tasso fisso

Aumenta il ricorso delle famiglie italiane al tasso fisso per l’acquisto dell’abitazione. È uno dei dati che emerge dal Rapporto mensile dell’Abi (Associazione bancaria italiana) di dicembre. In particolare, rileva l’Abi, "il tasso sui prestiti in euro alle famiglie per l’acquisto di abitazioni – che sintetizza l’andamento dei tassi fissi e variabili ed è influenzato anche dalla variazione della composizione fra le erogazioni in base alla tipologia di mutuo – è risultato pari al 2,80% (2,70% ad ottobre 2010, -10 punti base rispetto a novembre 2009). A quest’ultimo riguardo, l’aumento di novembre è da attribuire, fra l’altro, anche ad una maggiore quota del flusso di finanziamenti a tasso fisso, passata nell’ultimo mese dal 21% al 26,5%".

Comments are closed.