BANCHE. Presidente Consob, Ceccanti (Pd): “Dopo allarme europeo nomina è doverosa”

Consob: chi ha visto il presidente? Il senatore del Partito democratico Stefano Ceccanti ritorna sulla questione nella "consueta interrogazione quotidiana" sulla mancata nomina del vertice della Consob. Afferma infatti Ceccanti in una nota stampa: "Oggi, in vista delle riunioni dell’Eurogruppo e del Consiglio Ecofin, il Presidente del Consiglio Europeo Van Rompuy ha dichiarato di considerare a rischio l’Eurozona e la stessa Unione Europea. Come si fa in una situazione del genere a non procedere subito alla nomina del presidente della Consob?". Ceccanti ricorda che l’assenza del presidente va ormai avanti da fine giugno e chiede al Governo "di procedere immediatamente alla nomina dato l’aggravamento della situazione europea".

Comments are closed.