BANCHE. Tar Lazio accoglie ricorso Mastercard, delusione di Codacons

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso di Mastercard contro il provvedimento con cui a dicembre 2009 scorso l’Antitrust ha respinto gli impegni presentati dalla società in tema di commissioni interbancarie pagate all’interno del circuito di pagamento Mastercard. L’Autorità aveva aperto un’istruttoria per verificare l’esistenza di possibili intese restrittive della concorrenza nel settore delle carte di pagamento in Italia. Mastercard aveva proposto una serie di impegni finalizzati a precisare i suoi comportamenti, ma l’Antitrust non li ha considerati validi.

Ieri il Tar ha accolto il ricorso di Mastercard. Il Codacons esprime la sua delusione per la decisione del Tribunale. "Anche in questo caso, siamo e saremo al fianco dell’Antitrust in qualsiasi sede giudiziaria, per difendere i consumatori italiani – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Nel settore delle carte di credito, gli utenti sono la parte debole, e devono sopportare i costi imposti loro dai gestori, in circostanze dove la sana concorrenza non sembra affatto essere la regola. Per questo – conclude Rienzi – l’Antitrust deve puntare i piedi e far valere le proprie ragioni, spiegando meglio le motivazioni che l’hanno portata a respingere gli impegni proposti".

Comments are closed.