BANCHE. Tassa sul contante, Dona (UNC): “Ha ancora senso collaborare con l’Abi?”

"Ha davvero un senso, per le organizzazioni dei consumatori, mantenere in piedi una collaborazione con l’Associazione Bancaria Italiana?". E’ quanto si chiede Massimiliano Dona, segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori alla luce delle recente affermazioni del presidente Giuseppe Mussari che ha confermato la raccomandazione con la quale il Comitato esecutivo dell’ABI ("all’unanimità") chiede alle banche "di fare in modo di offrire almeno una tipologia di conto senza la commissione sul prelievo di contante e di voler aumentare le opportunità per la clientela e la trasparenza". "Così si prendono per il naso i correntisti: di fatto l’ABI, anziché richiamare le associate ad un comportamento meno vessatorio, le ha autorizzate tutte a istituire quella commissione, con il paravento del conto ‘senza’" conclude Dona.

Comments are closed.