BANCHE. Trasparenza bancaria, MDC Benevento: condannata Unicredit

La banca deve rispettare le norme di trasparenza e fornire al cliente che ne fa richiesta copia della documentazione contabile sulle operazioni effettuate negli ultimi dieci anni. Il Tribunale di Benevento ha ingiunto infatti a Unicredit Banca la consegna della documentazione inerente le operazioni contestate a un correntista. Lo rende noto il Movimento Difesa del Cittadino di Benevento.

La banca deve fornire al cliente che lo richieda ai sensi dell’art. 119 del Testo Unico Bancario copia della documentazione contabile inerente le operazioni effettuate negli ultimi 10 anni. Il Tribunale ha accolto in questo modo il ricorso di un risparmiatore, difeso dagli avvocati Cosimo Costanzo Maio e Francesco Luongo, che aveva chiesto in via bonaria copia della documentazione dei propri movimenti bancari senza ottenere alcuna risposta da Unicredit, ed ha ordinato alla banca di consegnarla entro 40 giorni condannandola al pagamento delle spese di procedura.

Soddisfatto il Movimento Difesa del Cittadino che già in altre occasioni aveva denunciato violazioni della trasparenza bancaria da parte di alcuni istituti di credito e di Bancoposta: è infatti "paradossale", commenta l’associazione, che il correntista debba agire in giudizio per ottenere a sue spese la documentazione delle operazioni registrate in estratto conto negli ultimi dieci anni.

Comments are closed.